SIT è pronta per sbarcare in Borsa con l’integrazione nella Spac IndStars

(Teleborsa) – La società padovana SIT specializzata nel riscaldamento domestico si prepara per la Borsa, le cui porte le saranno aperte per effetto dell’integrazione con Industrial Stars of Italy 2, una Spac già quotata all’AIM Italia, il comparto di mercato dedicato alle PMI che intendono crescere.

IndStars 2, la seconda Spac quotata dalla Development Capital di Giovanni Cavallini e Attilio Arietti, è sbarcata a Piazza Affari (su AIM Italia) lo scorso maggio, raccogliendo più di 50 milioni fra gli investitori istituzionali, in vista dell’acquisizione di qualche impresa appetibile con la quale agire da Nomad. Il nomad, che è acronimo di Nominated Advisor, serve appunto per raccogliere capitali finalizzati in un secondo momento a rilevare società desiderose di sbarcare in borsa senza i costi elevati di un’IPO stand alone. La prima spac Industrial Stars 1 aveva individuato come target la società quotata LU-VE.

SIT è una società di Padova specializzata in riscaldamento domestico e sistemi di controllo per il gas, fondata nel 1953 da Pierluigi e Giancarlo de’ Stefani. Il gruppo composto da varie società produttive e commerciali localizzate in Italia e all’estero (Messico, Olanda, Romania, Cina, Germania e Australia, USA, Canada, Repubblica Ceca e Argentina) dove realizza circa il 75% del suo fatturato. Nell’ultimo anno ha riportato 264,1 milioni di ricavi in circa 100 Paesi. La crescita media annua del fatturato è pari al 6% e la redditività media è di circa il 13%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

SIT è pronta per sbarcare in Borsa con l’integrazione nella Spa...