Sit, convertite 250.000 performance shares

(Teleborsa) – Si è concluso in data odierna il processo per la conversione automatica delle performance shares di SIT, avviato in esecuzione delle previsioni statutarie dal Consiglio di Amministrazione nella riunione del 22 marzo 2019.

Il Comitato Parti Correlate della Società, con l’ausilio ed il parere favorevole della società di revisione Deloitte&Touche, ha accertato che tutte le 250.000 performance shares in circolazione detenute dalla società controllante SIT Technologies sono convertibili in complessive 1.250.000 azioni ordinarie.

Alla riunione del 15 aprile 2019, il CDA societario, preso atto degli esiti dell’accertamento, ha previsto il perfezionamento della conversione automatica e quindi dell’annullamento delle 250.000 performance shares, dell’emissione delle 1.250.000 azioni ordinarie a favore di SIT Technologies, nonché della quotazione di tali azioni ordinarie rivenienti dalla conversione delle performance shares.

Tali azioni rivenienti dalla conversione automatica saranno messe a disposizione della società controllante SIT Technologies mediante contabilizzazione presso Monte Titoli S.p.A. sui conti deposito dell’intermediario e avranno godimento regolare.

Sit, convertite 250.000 performance shares