Sirio fa domanda per ingresso in Borsa su AIM Italia

(Teleborsa) – Nuovo debutto per l’AIM Italia, il segmento dedicato alle PMI con ambizioni di crescita. Si tratta ti Sirio, azienda italiana leader nel catering per gli ospedali e le scuole, che ha presentato la domanda di ammissione alle negoziazioni a Borsa Italiana.

Sirio ha chiuso l’esercizio 2018 con un fatturato in crescita del 8,8% a 64,4 milioni di euro rispetto all’anno precedente, con un CAGR (crescita media annua) negli ultimi 3 anni di circa il 15%, registrando un miglioramento dell’EBITDA che si attesta a 6,9 milioni di euro, un EBITDA margin del 10,7% (superiore alla media di settore). A fine 2018 la società contava 77 punti vendita attivi nel Nord e Centro Italia.

Per la quotazione Sirio è assistita da Alantra, in qualità di global coordinator, da Banca Mediolanum in qualità di Nominated Advisor e Financial Advisor.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sirio fa domanda per ingresso in Borsa su AIM Italia