Siria, allarme Eurontrol alle compagnie aeree: “bombardamenti entro 72 ore”

(Teleborsa) – La situazione in Siria diventa ogni ora più incandescente. Lo conferma l’allarme lanciato alle compagnie aeree da Eurocontrol, l’ente di controllo europeo sui voli, che ha paventato la possibilità di bombardamenti aerei “entro le prossime 72 ore”.

“A causa del possibile lancio di bombardamenti in Siria con missili aria-terra e/o cruise entro le prossime 72 ore, e della possibilità di perturbazioni intermittenti all’equipaggiamento radio di navigazione, bisogna adottare la dovuta considerazione quando si pianificano operazioni di volo nell’area del Mediterraneo Orientale/spazio aereo di Nicosia”, informa Eurocontrol mediante una NOTAM (comunicazione di servizio) inviata alle compagnie e su soollecitazione dell’agenzia europea per la sicurezza aerea EASA.

In buona sostanza, l’agenzia teme possibili blackout delle apparecchiature radio, provocate intenzionalmente dalle forze militari statunitensi in vista di un attacco alle basi militari controllate dal regime di Bashar al-Assad. Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia stanno infatti preparando un attacco militare contro le strutture militari di Assad ed i possibili depositi di armi chimiche.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Siria, allarme Eurontrol alle compagnie aeree: “bombardamenti en...