Siria, aereo russo abbattuto dai turchi

(Teleborsa) – “Ha violato il nostro spazio aereo”. Questa la giustificazione della Turchia, che si è appreso, ha abbattuto un jet militare russo.

Il velivolo è precipitato in Siria, nel villaggio di Yamadi, vicino al confine con la Turchia. Il jet è stato abbattuto dai caccia F-16 turchi per aver violato lo spazio aereo di Ankara. 

Ne ha dato notizia il ministero della Difesa di Mosca confermando che il jet militare schiantatosi era russo, ma ha negato che il jet abbia violato lo spazio aereo turco.

A quanto si apprende, i piloti sarebbero riusciti a lanciarsi fuori dal jet con il paracadute.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Siria, aereo russo abbattuto dai turchi