Simest sostiene espansione Gruppo Bomi in America Latina

(Teleborsa) – SIMEST supporta l’internazionalizzazione del Gruppo Bomi di Spino d’Adda (CR), società leader nel campo della logistica integrata a servizio del settore Healthcare, con particolare riguardo alla sua presenza nell’area latino-americana e più in particolare in Colombia e Perù.

SIMEST del Gruppo CDP, che con SACE costituisce il Polo dell’internazionalizzazione, sottoscriverà un aumento di capitale riservato di Biomedical Distribution Colombia Ltda, controllata colombiana del Gruppo, per complessivi 2,3 milioni di euro, in vista anche dell’acquisizione delle minority dei soci locali.

L’operazione si posiziona nel quadro di una ormai collaudata collaborazione tra Bomi e SIMEST iniziata nel 2014 con un progetto in Cile e proseguita nel 2017 con investimenti in Brasile e Messico, confermando l’America Latina quale driver di sviluppo del piano industriale del Gruppo Bomi.

Anche SACE ha sostenuto negli anni diversi interventi a supporto dei piani di investimento e di crescita del Gruppo Bomi. In particolare, lo scorso anno, ha garantito un finanziamento finalizzato a incrementare la capacità produttiva delle filiali estere del Gruppo in linea con il business plan 2019-2024.

Il Gruppo Bomi, fondato nel 1985 e oggi controllato da Archimed, fondo di private equity specializzato nel settore healthcare, offre un’ampia gamma di servizi logistici in outsourcing ad aziende nel settore sanitario gestendo, in particolare, dispositivi medici, prodotti per la diagnosi in-vitro, reagenti, prodotti farmaceutici e prodotti impiantabili.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Simest sostiene espansione Gruppo Bomi in America Latina