Sicit, ricavi in aumento nel primo trimestre

(Teleborsa) – Sicit chiude il primo trimestre 2020 (1 gennaio – 31 marzo) con ricavi che confrontati con l’analogo periodo dell’esercizio 2019, registrano un incremento complessivo di oltre Euro 4 milioni (+25,6%).

Tale risultato di crescita – spiega la società in una nota – ha riguardato tutti i principali ambiti di attività aziendale: dai biostimolanti per
l’agricoltura (+29,9%), ai ritardanti per l’industria del gesso (+19,6%), fino al grasso animale per la produzione di biocombustibili (+27,3%).

In significativa crescita sono tutti i principali business aziendali: biostimolanti a Euro 12,1 milioni (Euro 9,3 milioni nel Q1 2019, +29,9%); ritardanti a Euro 4,3 milioni (Euro 3,6 milioni nel Q1 2019, +19,6%); grasso animale a Euro 2,1 milioni (Euro 1,7 milioni nel Q1
2019, +27,3%).

Crescono significativamente tutte le principali aree geografiche: Europa (inclusa Italia) a Euro 12,1 milioni (Euro 9,7 milioni nel Q1 2019, +25,1%); Asia-Pacific a Euro 4,5 milioni (Euro 3,2 milioni nel Q1 2019, +40,2%); Americas a Euro 1,7 milioni (Euro 1,5 milioni
nel Q1 2019, +13,9%). In controtendenza soltanto il piccolo mercato del Middle East e Africa, a Euro 0,4 milioni (Euro 0,5 milioni nel Q1 2019, -8,1%).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sicit, ricavi in aumento nel primo trimestre