Sicilia, segnali di ripresa dall’economia. Aumenta il credito

(Teleborsa) – La Sicilia è pronta al rilancio. Nel corso del 2015 l’economia dell’Isola ha mostrato segnali di stabilizzazione del ciclo, dopo sette anni consecutivi di recessione. A sostenerlo l’ABI – Associazione Bancaria Italiana – specificando che i primissimi accenni di ripresa si registrano nel settore manifatturiero con un andamento reddituale e del fatturato migliore rispetto all’anno precedente, soprattutto per le imprese di maggiore dimensione e per quelle più votate all’export tra cui la chimica e l’agroalimentare. Allo stesso modo il mercato immobiliare è tornato ad aumentare, così come il numero di compravendite. Infine, per quanto ancora permanga una debolezza dei consumi delle famiglie, i flussi turistici hanno mostrato una crescita decisa, mentre si è rafforzata la dinamica positiva della spesa dei turisti stranieri.

Buona anche la situazione del credito. Secondo i dati disponibili, emerge che a fine ottobre 2015 i finanziamenti bancari destinati principalmente alle famiglie e alle imprese della regione hanno superato i 58.3 miliardi di euro. In particolare, alle imprese sono andati 28.6 miliardi e alle famiglie 29.6 miliardi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sicilia, segnali di ripresa dall’economia. Aumenta il credi...