Sicilia, incontro positivo su cantieri CMC

(Teleborsa) – Un incontro positivo al MIT sul futuro del grandi cantieri CMC in Sicilia, ad iniziare dalla questione della statale a scorrimento veloce SS640 Caltanissetta-Agrigento, conosciuta anche come Strada degli Scrittori.

Sul tavolo ci sarebbe la rinuncia al contenzioso da parte del contraente generale CMC nei confronti della società di gestione Anas, le garanzie sul cronoprogramma dei lavori e le tutele per le imprese fornitrici. Tutti interventi che mirano a sbloccare i cantieri in Sicilia dopo lo stop causato dalla crisi finanziaria che ha colpito l’esecutore dei lavori.

Il Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli ha confermato “l’incontro tra la CMC e l’ANAS è stato buono, c’è la possibilità di un accordo che tenga insieme l’interesse pubblico e quello dei soggetti privati coinvolti”. L’obiettivo, per il Ministro, è quello di “concentrare l’impegno per una soluzione che consenta il definitivo rilancio delle grandi opere in Sicilia“.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sicilia, incontro positivo su cantieri CMC