Si muove in territorio negativo l’indice del settore telecomunicazioni (-1,44%)

(Teleborsa) – Scambi negativi per il comparto telecomunicazioni in Italia, in sintonia con la debolezza evidenziata dall’EURO STOXX Telecommunications.

Il FTSE Italia Telecommunications ha aperto a 12.364,24, in diminuzione di 177,09 punti rispetto alla chiusura precedente. Intanto l’indice dei giganti europei delle Telecomunicazioni prosegue in tono negativo a 286,01, dopo aver avviato la seduta a 288,5.

Nel listino principale, composto ribasso per Telecom Italia, in flessione dell’1,57% sui valori precedenti.

Tra le mid-cap italiane, retrocede Inwit, con un ribasso dell’1,02%.

Si muove in territorio negativo l’indice del settore telecomunic...