Si muove in territorio negativo l’indice dei titoli bancari in Italia (-1,33%)

(Teleborsa) – Scambi negativi per il comparto bancario a Piazza Affari, in sintonia con la debolezza evidenziata dall’EURO STOXX Banks.

Il settore bancario italiano ha chiuso a 7.850,52, in diminuzione di 106,09 punti rispetto alla chiusura precedente. Intanto l’indice bancario europeo termina gli scambi in tono negativo a 95,43, dopo aver avviato la seduta a 96,18.

Tra le azioni italiane a grande capitalizzazione dell’indice bancario, aggressivo ribasso per Fineco, che flette in maniera scomposta, archiviando la sessione con una perdita del 3,07%.

Ribasso scomposto per Mediobanca, che archivia la sessione con una perdita secca del 2,70% sui valori precedenti.

Seduta negativa per Banco BPM, che chiude le contrattazioni con una perdita dell’1,94%.

Tra le azioni del Ftse SmallCap, chiusura in rosso per Banco Sardegna Risp, che termina la seduta segnando un calo dell’1,62%.

Si muove in territorio negativo l’indice dei titoli bancari in I...