Si muove in territorio negativo il comparto immobiliare italiano (-1,30%)

(Teleborsa) – Scambi negativi per l’indice delle società immobiliari in Italia, in sintonia con la debolezza evidenziata dall’indice EURO STOXX.

Il FTSE Italia Real Estate REITs ha aperto a 12.792,96, in diminuzione di 166,62 punti rispetto alla chiusura precedente. Intanto l’indice che include i titoli europei a grande, media e bassa capitalizzazione prosegue in tono negativo a 380,53, dopo aver avviato la seduta a 383,09.

Tra le mid-cap italiane, retrocede molto IGD, che esibisce una variazione percentuale negativa del 2,64%.

Giornata fiacca per Beni Stabili, che segna un calo dello 0,79%.

Tra i titoli a bassa capitalizzazione dell’indice immobiliare, in forte ribasso Industria e Innovazione, che mostra un disastroso -2,51%.

Seduta negativa per Brioschi, che mostra una perdita dell’1,28%.

Sotto pressione Aedes, che accusa un calo dell’1,22%.

Si muove in territorio negativo il comparto immobiliare italiano ...