Si muove a passi da gigante Merck grazie alla trimestrale

Grande giornata per la multinazionale farmaceutica americana fondata nel 1891, che sta mettendo a segno un rialzo del 2,60%.

Merck ha annunciato di aver chiuso lo scorso trimestre con un utile pari a 1,83 miliardi di dollari, ovvero 64 centesimi per azione, in crescita rispetto agli 895 milioni dello stesso periodo di un anno fa. I ricavi, invece sono scesi del 5% sulla scia del dollaro forte.

Comparando l’andamento del titolo con l’indice Dow Jones, su base settimanale, si nota che Merck mantiene forza relativa positiva in confronto con l’indice, dimostrando un maggior apprezzamento da parte degli investitori rispetto all’indice stesso (performance settimanale +8,83%, rispetto a +2,74% del Dow Jones).

Lo status tecnico di Merck è in rafforzamento nel breve periodo, con area di resistenza vista a 55,38 dollari USA, mentre il primo supporto è stimato a 53,95. Le implicazioni tecniche propendono per un ampliamento della performance in senso rialzista, con resistenza vista a quota 56,81.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Si muove a passi da gigante Merck grazie alla trimestrale