Shutdown, muro contro muro coi democratici. Trump: “Crisi umanitaria al confine col Messico, subito barriera”

(Teleborsa) – Al confine con il Messico c’è una “crisi umanitaria e di sicurezza”, e “l’immigrazione illegale e non controllata fa male agli americani”: per questo motivo una barriera è “assolutamente essenziale”.

Queste le parole del Presidente Usa, Donald Trump, che ha parlato agli americani per spiegare il motivo dello shutdown, che prosegue a suo dire per “una ragione una sola”: perché i democratici non sostengono la spesa per la sicurezza al confine.

MURO CONTRO MURO – Prosegue, è proprio il caso di dire, il muro contro muro con i democratici con il numero uno della Casa Bianca, che definisce la richiesta di 5,7 miliardi di dollari per la sicurezza al confine “solo una questione di buon senso”, intimando alla politica ad agire: “Quanto sangue americano deve ancora scorrere prima che il Congresso agisca per finanziare la sicurezza dei confini?”

LA REPLICA DELLA DEMOCRATICA PELOSI: “LA SMETTA DI TENERE IN OSTAGGIO GLI AMERICANI” – Arriva subito la replica della speaker della Camera, la democratica Nancy Pelosi che respinge aspramente le critiche: “Donald Trump la smetta di tenere in ostaggio gli americani e riapra il governo”, ha tuonato.

Shutdown, muro contro muro coi democratici. Trump: “Crisi umanit...