Seul, sappiamo dove è Kim Jong-un: su sua salute solo “fake news”

(Teleborsa) – “Il Governo sa dove si trova Kim Jong-un”. Così il Ministro dell’Unificazione di Seul, Kim Yeon-chul, ha risposto in un’audizione in Parlamento per far chiarezza sulle voci più varie che circolano sullo stato di salute del leader nord coreano. Il “Kim del Sud” ha aggiunto che il supremo comandante dell’altra Corea potrebbe aver saltato la cerimonia del 15 aprile, dedicata al compleanno del nonno Kim Il-sung, fondatore dello Stato, per i timori del coronavirus e non perché malato.

Il Ministro ha definito “fake news” e “infodemia” i rumor sulla malattia: “Posso dire con certa sicurezza che dal Nord non ci sono giunti insoliti segnali”. Da diversi giorni circolano infatti ipotesi allarmanti sul trentaseienne Kim Jong-un, 130 chili di peso per 1 metro e 70 di altezza, sottoposto a urgente intervento chirurgico al cuore e che le sue condizioni fossero gravissime, addirittura in “stato vegetale”. O morto. A ciò aveva contribuito la notizia dell’arrivo di una equipe di ben 50 medici dalla Cina per curarlo.

Poi la fotografia dal satellite di un suo treno speciale in sosta in una stazioncina riservata ai convogli della famiglia Kim tra il 21 e il 23 aprile a Wonsam (città portuale e base navale del nord est delle penisola di Corea). E infine e la possibile successione alla guida della Corea del Nord della “sorellina trentatreenne” Kim Yo-jong, che segue sempre il fratello, pur sempre un passo indietro, che ha oltretutto già ricoperto importanti incarichi politici nella Corea del Nord.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Seul, sappiamo dove è Kim Jong-un: su sua salute solo “fake new...