Settimana decisiva per Telecom

(Teleborsa) – Riflettori puntati sul titolo Telecom a Piazza Affari, che al momento risulta piatto (-0,06%) in attesa della decisione del comitato chiamato a stabilire se la posizione di Vivendi nel colosso tlc possa far scattare i poteri speciali del governo sugli asset di interesse strategico (golden power). Secondo alcuni analisti l’intervento del governo si limiterà a una sanzione e non coinvolgerà un riassetto di Sparkle o della rete fissa.

Sul tema è intervenuto anche il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, che in un’intervista sulla Stampa ha dichiarato: “La valutazione spetta al comitato competente. Comunque io credo che ci siano gli estremi”. Il ministro ha poi escluso categoricamente che la vicenda Telecom-Vivendi sia legata alle trattative con il governo francese su Fincantieri-Stx. “Molto semplicemente l’Italia vuole che un investitore che viene da noi, ed è benvenuto, rispetti le regole. Nel caso di Vivendi-Tim, era previsto l’obbligo di notifica e Vivendi non l’ha fatto. Noi non siamo un paese aperto a scorrerie o che possa essere trattato con leggerezza”.

Si attende poi la riunione del Consiglio di Amministrazione di Telecom, in calendario il 28 settembre prossimo, chiamata a nominare il nuovo amministratore delegato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Settimana decisiva per Telecom