Settembre da record per l’aeroporto Catullo: passeggeri in salita del 10%

(Teleborsa) – Continua a settembre il trend positivo della stagione estiva dell’aeroporto di Verona Valerio Catullo, con un volume di 358.276 passeggeri, in crescita del 10% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Primi tre vettori dello scalo per volumi di passeggeri si sono confermati Volotea, Ryanair  e Neos.

Il traffico nazionale, con una quota del 32% sul totale, ha rappresentato ancora il primo mercato del Catullo, alimentato in particolare, nell’ordine, dai flussi su Catania, Palermo e Roma.

In ambito internazionale, i mercati principali sono stati Londra, Mosca e Monaco di Baviera.

Il traffico charter ha registrato a settembre una crescita del 5%, collegata anche alla ripresa dei voli su località del Mar Rosso.

Lo slancio del traffico dell’aeroporto di Verona proseguirà nella stagione invernale per la quale è già stata annunciata una prima importante novità: a partire dal 27 dicembre la compagnia S7 Airlines, marchio di Siberia Airlines e membro dell’alleanza “oneworld”, collegherà lo scalo con San Pietroburgo tre volte alla settimana.

Settembre da record per l’aeroporto Catullo: passeggeri in salita del 10%
Settembre da record per l’aeroporto Catullo: passeggeri in salita de...