Serrata benzinai, Patuanelli convoca gestori

(Teleborsa) – Il Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, ha convocato i gestori degli impianti di carburantidi Faib Confesercenti, Fegica Cisl, Figisc/Anisa Confcommercio, in videoconferenza, oggi pomeriggio alle 16.

Alla base della protesta problemi legati alla sicurezza e alla sostenibilità economica del servizio sfociata nell’annuncio di chiusura progressiva dei distributori in tutto il Paese – a partire dalla rete autostradale, compresi raccordi e tangenziali, e, a seguire, tutti gli altri anche lungo la viabilità ordinaria – perchè “da soli, non siamo più nelle condizioni di assicurare né il necessario livello di sicurezza sanitaria, né la sostenibilità economica del servizio”.

Di fatto, un’emergenza nell’emergenza. Vista la situazione di particolare criticità come quella che stiamo vivendo ormai da giorni, la serrata dei benzinai rischierebbe, infatti, di bloccare completamente il Paese e i rifornimenti di supermercati e negozi di prima necessità.

Il Garante, intanto, ha ribadito il fermo “invito” a tutte le organizzazioni sindacali, fino al 30 marzo 2020, a non effettuare scioperi che coinvolgano i servizi pubblici essenziali, dal momento che non farebbero altro che aggravare la condizione dei cittadini.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Serrata benzinai, Patuanelli convoca gestori