Serie A, obiettivo 1,15 miliardi di euro a stagione per diritti TV

(Teleborsa) – La Serie A di calcio punta a raccogliere almeno 1,15 miliardi di euro a stagione, per i campionati 2021-2024, dalla vendita dei diritti TV sul mercato nazionale. È il punto centrale di un accordo approvato dai venti club in una riunione svoltasi oggi, secondo quanto riporta Reuters, con il bando che dovrebbe essere pubblicato a gennaio.

Nel triennio 2018/21 i diritti TV del campionato sul mercato italiano hanno fruttato 973 milioni di euro a stagione, di cui 780 da Sky e 193 da Dazn.

Sempre oggi è arrivata anche l’ufficialità dell’acquisto da parte di Amazon Prime Video dei diritti per trasmettere in esclusiva in Italia le dirette delle migliori partite del mercoledì sera della Champions League per tre stagioni a partire dal 2021/22.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Serie A, obiettivo 1,15 miliardi di euro a stagione per diritti TV