Sell-off per la Borsa di Milano. Borse scontano pessimismo ripresa

(Teleborsa) – Piazza Affari prosegue gli scambi in pesante ribasso, assieme agli altri Eurolistini, in scia alle indicazioni arrivate dalla Fed ed in vista della riunione dell’Eurogrppo. Ad aggiungere pressione i pessimi dati della produzione italiana e dell’occupazione francese.

L’Euro / Dollaro USA continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,15%. Invariato lo spread, che si posiziona a +185 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta all’1,45%.

Tra i listini europei seduta drammatica per Francoforte, che crolla del 2,96%, sensibili perdite per Londra, in calo del 2,79%, in apnea Parigi, che arretra del 3,06%. Sessione da dimenticare per la Borsa italiana, con il FTSE MIB che sta lasciando sul terreno il 3,51%.

Scivolano sul listino milanese tutti i settori, in particolare viaggi e intrattenimento (-5,28%), industriali (-4,76%) e retail (-4,74%).

In questa pessima giornata nessuna Blue Chip mette a segno una performance positiva.

Le più forti vendite su CNH Industrial, che prosegue le contrattazioni a -7,29%.

Tonfo di Fiat Chrysler, che mostra una caduta del 6,90%, anche per effetto dei dati della produzione auto e dei problemi antitrust posti dalla fusione con PSA.

Preda dei venditori Atlantia, con un decremento del 6,33% in attesa dei risultati.

Lettera su Pirelli, che registra un importante calo del 6,12%.
% nelle stime degli esperti).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sell-off per la Borsa di Milano. Borse scontano pessimismo ripresa