Segno meno per l’indice del settore telecomunicazioni (-1,39%)

(Teleborsa) – Seduta in ribasso per il comparto telecomunicazioni in Italia, preannunciato dall’andamento debole dell’EURO STOXX Telecommunications.

Il FTSE Italia Telecommunications ha avviato la giornata a quota 10.367,26, in diminuzione dell’1,39%. Flessione controllata invece dell’indice dei giganti europei delle Telecomunicazioni che evidenzia una leggera diminuzione rispetto alla precedente chiusura a quota 273,31, dopo che ha esordito a 273,45.

Tra le azioni italiane a grande capitalizzazione dell’indice telecomunicazioni, si muove verso il basso Telecom Italia, con una flessione dell’1,31%.

Tra le azioni del Ftse MidCap, ribasso composto e controllato per Inwit che presenta una flessione dell’1,25% sui valori precedenti.

Tra le società meno capitalizzate di Piazza Affari, andamento annoiato per Retelit che scambia in ribasso dello 0,75%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Segno meno per l’indice del settore telecomunicazioni (-1,39%)