Segno meno per la piazza giapponese

(Teleborsa) – Dopo sei sedute consecutive al rialzo, di riflesso alle perdite causate dalla Brexit, la borsa di Tokyo torna a perdere terreno.
L’indice Nikkei ha concluso le contrattazioni odierne con uno svantaggio dello 0,67%, a 15.669,33 punti, mentre il più ampio indice Topix ha terminato gli scambi con una flessione dello 0,42% a 1.256,64 punti.

Gli investitori rimangono cauti in attesa di sviluppi sulla questione Brexit e di un ritorno alla normale attività sui mercati finanziari, considerando che siamo entrati nel pieno della stagione estiva.

In prevalenza negative le altre borse asiatiche, con perdite inferiori al punto percentuale.
Molto bene la Cina, con Shanghai in rialzo dell’1,87% e Shenzhen dell’1,56%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Segno meno per la piazza giapponese