Segno meno per il comparto servizi di consumo a Piazza Affari (-1,09%)

(Teleborsa) – Seduta in ribasso per l’indice dei servizi di consumo italiano, preannunciato dall’andamento debole dell’indice EURO STOXX.

Il FTSE Italia Consumer Services ha avviato la giornata a quota 25.254,87, in diminuzione dell’1,09%. Flessione controllata invece dell’indice che include i titoli europei a grande, media e bassa capitalizzazione che evidenzia una leggera diminuzione rispetto alla precedente chiusura a quota 365,5, dopo che ha esordito a 367,23.

Tra le medie imprese quotate sul listino milanese, pressione su Autogrill, che tratta con una perdita dell’1,68%.

Sotto pressione Juventus, che accusa un calo dell’1,32%.

Pensosa MARR, con un calo frazionale dello 0,77%.

Tra i titoli a bassa capitalizzazione del comparto servizi di consumo, a picco Caltagirone Editore, che presenta un pessimo -5,08%.

Sessione nera per Ivs Group, che lascia sul tappeto una perdita del 3,73%.

In caduta libera Giglio Group, che affonda del 2,06%.

Segno meno per il comparto servizi di consumo a Piazza Affari (-1...