Segni misti a Wall Street

(Teleborsa) – Segni a due velocità alla Borsa di New York che ha aperto la seduta in leggero rialzo sostenuta dalle trimestrali superiori alle attese di Goldman Sachs e JPMorgan.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones mostra un guadagno frazionale dello 0,61%, mentre, al contrario, resta piatto l’S&P-500, con le quotazioni che si posizionano a 4.147 punti. Leggermente negativo il Nasdaq 100 (-0,47%); pressoché invariato l’S&P 100 (-0,06%).

Si distinguono nel paniere S&P 500 i settori energia (+3,49%), finanziario (+1,09%) e materiali (+0,93%).


In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Goldman Sachs (+3,61%), Walt Disney (+2,43%), Chevron (+2,35%) e Travelers Company (+2,29%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Salesforce.Com, che continua la seduta con -1,06%.

In rosso JP Morgan, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,01%.

Piccola perdita per Intel, che scambia con un -0,95%.

Tentenna Apple, che cede lo 0,68%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Moderna (+5,73%), NetApp (+2,11%), Mattel (+2,01%) e Marriott International (+1,88%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Bed Bath & Beyond, che ottiene -9,80%.

Sensibili perdite per Discovery, in calo del 3,46%.

In apnea Discovery, che arretra del 2,90%.

Spicca la prestazione negativa di Dollar Tree, che scende dell’1,73%.

(Foto: © Ton Snoei | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Segni misti a Wall Street