Seduta stazionaria per il settore automotive dell’Italia (+0,03%)

(Teleborsa) – Il Comparto italiano auto e ricambi termina gli scambi sui livelli precedenti, replicando esattamente il comportamento dell’EURO STOXX Automobiles & Parts.

Il FTSE Italia Automobiles & Parts, che ha iniziato le negoziazioni a quota 202.467,41, con un movimento di soli 59,6 punti rispetto alla chiusura precedente, ha chiuso a 203.087,3, mentre l’indice europeo del settore auto e ricambi consolida a 545,13, dopo aver aperto a 543,45.

Tra le azioni più importanti dell’indice automotive di Milano, balza in avanti Fiat Chrysler, che amplia la performance positiva con un incremento dell’1,44%.

Allunga timidamente il passo Pirelli, che termina la seduta con un modesto progresso dello 0,75%.

Tra le mid-cap italiane, piccolo spunto rialzista per CIR, che allunga il passo mettendo a segno un rialzo dello 0,78%.

Composto rialzo per Piaggio, che archivia la sessione con un guadagno dello 0,54%.

Tra i titoli a bassa capitalizzazione del comparto automotive, controllato progresso per Pininfarina, che chiude in salita dello 0,54%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Seduta stazionaria per il settore automotive dell’Italia (+0,03%...