Seduta positiva a New York

(Teleborsa) – Partenza al rialzo per la borsa di Wall Street nell’ultima seduta della settimana, visto che lunedì 31 maggio i mercati resteranno chiusi per il Memorial Day. Come preannunciato dall’andamento dei future statunitensi, la piazza americana è partita positiva spinta dall’ottimismo degli investitori per la ripresa mentre al centro della discussione politica c’è il budget federale da 6 trilioni di dollari del presidente Joe Biden.

Al centro dell’attenzione degli investitori una raffica di dati macro. Alcuni sono stati già pubblicati, come redditi e spese personali, mentre sono attesi ancora: PMI Chicago e fiducia consumatori Università Michigan.

Sulle prime rilevazioni, il Dow Jones avanza a 34.592 punti, proseguendo la serie positiva iniziata mercoledì scorso; sulla stessa linea, l’S&P-500 avanza in maniera frazionale, arrivando a 4.213 punti. Guadagni frazionali per il Nasdaq 100 (+0,4%); con analoga direzione, in moderato rialzo l’S&P 100 (+0,3%).

Sanitario (+0,84%), utilities (+0,73%) e informatica (+0,43%) in buona luce sul listino S&P 500.


Al top tra i giganti di Wall Street, Salesforce.Com (+5,42%), Amgen (+1,45%), Walgreens Boots Alliance (+0,90%) e Chevron (+0,84%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Honeywell International, che ottiene -5,18%.

Calo deciso per Intel, che segna un -1,22%.

Si muove sotto la parità Boeing, evidenziando un decremento dello 0,82%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Bed Bath & Beyond (+6,59%), Xilinx (+2,32%), Adobe Systems (+1,80%) e Moderna (+1,76%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Costco Wholesale, che continua la seduta con -2,26%.

Sotto pressione NetApp, con un forte ribasso dell’1,79%.

Soffre Intel, che evidenzia una perdita dell’1,22%.

Contrazione moderata per Vodafone, che soffre un calo dello 0,75%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Seduta positiva a New York