Seduta positiva a New York

(Teleborsa) – Positivo in avvio il mercato americano, nonostante i timori di un’inflazione eccessiva, spinta da un rimbalzo dell’economia. Ricca l’agenda macroeconomica che prevede la diffusione del Purchasing Managers Index (PMI), cioè l’indice, espresso in punti, dell’attività produttiva del Paese. C’è poi grande attesa per il rapporto sull’occupazione di aprile, in programma venerdì.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones avanza a 34.106 punti; sulla stessa linea, lieve aumento per l’S&P-500, che si porta a 4.199 punti. Sui livelli della vigilia il Nasdaq 100 (+0,07%); poco sopra la parità l’S&P 100 (+0,34%).

Apprezzabile rialzo nell’S&P 500 per i comparti energia (+1,12%), materiali (+1,11%) e beni industriali (+1,01%).


Al top tra i giganti di Wall Street, DOW (+1,87%), IBM (+1,64%), Walgreens Boots Alliance (+1,27%) e Amgen (+1,25%).

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Moderna (+4,94%), Henry Schein (+2,41%), Tripadvisor (+2,16%) e Liberty Global (+2,08%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Discovery, che ottiene -2,44%.

Affonda Tesla Motors, con un ribasso del 2,02%.

Discovery scende dell’1,83%.

Calo deciso per Alphabet, che segna un -1,06%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Seduta positiva a New York