Seduta negativa in Borsa. Piazza Affari in calo

(Teleborsa) – Giornata difficile per Piazza Affari, che scambia in ribasso, assieme agli altri Eurolistini, sulla scia della brusca correzione del Nasdaq a Wall Street e della chiusura in negativo di Tokyo. Sui mercati azionari mondiali pesano i rinnovati timori per un aumento dell’inflazione a livello globale a causa del rally dei prezzi delle materie prime. Situazione che potrebbe portare le banche centrali a cambiare l’orientamento di politica monetaria.

Sul mercato valutario, stabile l’Euro / Dollaro USA, che continua la sessione sui livelli della vigilia e si ferma a 1,214. Nessuna variazione significativa per l’oro, che scambia sui valori della vigilia a 1.834,8 dollari l’oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) perde l’1,23% e continua a trattare a 64,12 dollari per barile.

Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a +110 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,92%.

Tra i mercati del Vecchio Continente pesante Francoforte, che segna una discesa di 2,01 punti percentuali, seduta drammatica per Londra, che crolla del 2,16%, e sensibili perdite per Parigi, in calo dell’1,87%. Segno meno per il listino milanese, in una sessione caratterizzata da ampie vendite, con il FTSE MIB che accusa una discesa dell’1,39%; vendite diffuse sul FTSE Italia All-Share, che continua la giornata a 26.778 punti.


Unica Blue Chip di Milano a ottenere un buon risultato Fineco, che segna un aumento dello 0,64%.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su DiaSorin, che prosegue le contrattazioni a -3,22%.

Scivola CNH Industrial, con un netto svantaggio del 2,67%.

In apnea STMicroelectronics, che arretra del 2,57%.

Tonfo di Amplifon, che mostra una caduta del 2,41%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Cofide (+1,59%), Illimity Bank (+1,40%), Esprinet (+1,08%) e Banca Popolare di Sondrio (+0,63%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Bff Bank, che ottiene -4,76%.

Lettera su Tinexta, che registra un importante calo del 3,52%.

Affonda Sanlorenzo, con un ribasso del 3,41%.

Crolla Technogym, con una flessione del 2,94%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Seduta negativa in Borsa. Piazza Affari in calo