Seduta molto negativa per l’indice del settore costruzioni italiano (-2,27%)

(Teleborsa) – Rosso per il settore costruzioni a Milano che supera l’andamento in discesa dell’EURO STOXX Construction & Materials.

Il FTSE Italia Construction & Materials ha chiuso la giornata a quota 29.589,58 con una perdita di 686,18 punti rispetto alla chiusura precedente. Andamento negativo anche per il comparto costruzioni europeo che arretra a 431,47, dopo una partenza a 436,22.

Tra le azioni più importanti dell’indice costruzioni di Milano, in forte ribasso Buzzi Unicem che chiude la seduta con un disastroso -2,01%.

Tra le mid-cap italiane, a picco Salini Impregilo che chiude gli scambi con un pessimo -5,67%.

Seduta negativa per Cementir che chiude le contrattazioni con una perdita dell’1,62%.

Tra le azioni del Ftse SmallCap, affonda sul mercato Astaldi che alla chiusura soffre con un calo del 2,60%.

Chiusura in rosso per Panariagroup che termina la seduta segnando un calo dell’1,67%.

Ribasso per Trevi che chiude la seduta con una flessione dell’1,32%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Seduta molto negativa per l’indice del settore costruzioni itali...