Seduta euforica per Milano e le Borse europee

(Teleborsa) – Piazza Affari e le altre borse europee proseguono in rally, in scia al pronto recupero di Wall Street ed alla chiusura forte dei mercati asiatici. Sebbene persistano fattori di incertezza, i mercati hanno colto un segnale positivo dall’avvio del programma di acquisto di Corporate Bond da parte della Fed. Occhi puntati sull’indice Zew e, a Milano, sulla prosecuzione degli incontri agli Stati generali (oggi saranno ascoltate le imprese).

L’Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,134. Migliora lo spread (differenziale tra il rendimento del BTP e quello del Bund tedesco), scendendo a +177 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,35%.

Tra i mercati del Vecchio Continente incandescente Francoforte, che vanta un incisivo incremento del 2,57%, in primo piano Londra, che mostra un forte aumento del 2,40%, e decolla Parigi, con un importante progresso del 2,18%. Scambi in forte rialzo per la Borsa milanese, con il FTSE MIB, che sta mettendo a segno un guadagno del 2,38%.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, in evidenza Buzzi Unicem, che mostra un forte incremento dell’8,00%.

Svetta Banco BPM che segna un importante progresso del 4,89%.

Vola CNH Industrial, con una marcata risalita del 4,83%.

Brilla Unicredit, con un forte incremento (+4,18%).

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, doValue (+6,26%), Salini Impregilo (+6,02%), Maire Tecnimont (+5,07%) e Banca MPS (+4,71%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Tamburi, che prosegue le contrattazioni a -0,68%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Seduta euforica per Milano e le Borse europee