Seduta euforica per il settore costruzioni a Milano (+3,40%), exploit di Cementir

(Teleborsa) – Molto positiva la giornata per l’indice del settore costruzioni italiano, che non si discosta molto dal buon andamento dell’EURO STOXX Construction & Materials e che guadagna 877,99 punti, a quota 26.694,17.

Il comparto costruzioni europeo intanto guadagna 4,81 punti, dopo un inizio di seduta a quota 385,17.

Tra le azioni più importanti dell’indice costruzioni di Milano, brilla Buzzi Unicem, chiudendo la seduta con un aumento del 2,75%.

Tra le mid-cap italiane, effervescente Cementir, che archivia la seduta con una performance decisamente positiva del 5,80%.

Protagonista Salini Impregilo, tra i titoli del FTSE Italia All-Share, che chiude la seduta con un rialzo del 4,57%.

Brillante rialzo per Carel Industries, che lievita in modo prepotente archiviando la sessione con un guadagno del 3,53%.

Tra le azioni del Ftse SmallCap, prepotente rialzo per Astaldi, che archivia la sessione con una salita bruciante del 4,51% sui valori precedenti.

Vigoroso rialzo per Caltagirone SpA, che archivia la sessione in forte guadagno, sopravanzando i valori precedenti del 2,08%.

Modesto recupero sui valori precedenti per Trevi, che conclude in progresso dello 0,77%.

Seduta euforica per il settore costruzioni a Milano (+3,40%), exploit ...