Seduta difficile per Freeport-Mcmoran

Ribasso scomposto per Freeport-Mcmoran, che esibisce una perdita secca del 7,97% sui valori precedenti.

Il colosso minerario statunitense ha completato il collocamento dei titoli propri per un 1 miliardi di dollari annunciato lo scorso 10 agosto.

Lo scenario su base settimanale di Freeport-Mcmoran rileva un allentamento della curva rispetto alla forza espressa dall’indice S&P-500. Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.

Tecnicamente, Freeport-Mcmoran è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 11,45 dollari USA, mentre il supporto più immediato si intravede a 10,86. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all’insegna del toro con resistenza vista a quota 12,04.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Seduta difficile per Freeport-Mcmoran