Seduta difficile per 3M: rivede al ribasso le stime

(Teleborsa) – Pioggia di vendite sul titolo del colosso industriale, che esibisce una perdita del 4,25% dopo il taglio dell’outlook per il 2015. Nell’intero anno l’utile per azione dovrebbe attestarsi a 7,55 dollari contro il range di 7,60-7,65 dollari della precedente previsione.

Lo scenario su base settimanale di 3M rileva un allentamento della curva rispetto alla forza espressa dal Dow Jones. Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.

Le implicazioni di breve periodo del gigante della manifattura sottolineano l’evoluzione della fase positiva al test dell’area di resistenza 152,4 dollari USA. Possibile una discesa fino al bottom 150,2. Ci si attende un rafforzamento della curva al test di nuovi target 154,7.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Seduta difficile per 3M: rivede al ribasso le stime