Seduta da dimenticare per Linear Technology, pesa un downgrade

(Teleborsa) – Aggressivo ribasso per il produttore dei chip, che passa di mano in perdita del 2,96%.

Driver principale del ribasso, è il downgrade giunto da Bank of America. Gli esperti della banca d’affari hanno ritoccato all’ingiù la raccomandazione sul titolo portandola a “neutral” da una precedente “underperform”.

La tendenza ad una settimana di Linear Technology è più fiacca rispetto all’andamento del Nasdaq 100. Tale cedimento potrebbe innescare opportunità di vendita del titolo da parte del mercato.

Lo status tecnico di breve periodo della società di semiconduttori mette in risalto un ampliamento della performance positiva della curva con prima area di resistenza individuata a quota 42,85 dollari USA. Rischio di eventuale correzione fino al target 42. Le attese sono per un aumento della trendline rialzista verso l’area di resistenza 43,7.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Seduta da dimenticare per Linear Technology, pesa un downgrade