Sebino debutta all’AIM Italia: rialzo teorico +37%

(Teleborsa) – Debutta sul mercato AIM Italia la Sebino Fire and Security, azienda attiva nella progettazione, installazione e manutenzione di sistemi integrati per la rivelazione e l’estinzione di incendi e di sistemi integrati di sicurezza. Si tratta della seconda ammissione dell’anno sul mercato dedicato alle PMI che ora conta 127 aziende quotate.

Il titolo non fa prezzo ed evidenzia un rialzo del 37,5%, mentre i Warrant fanon segnare un +150%.

In fase di collocamento Sebino ha raccolto 3,6 milioni di Euro. Il flottante al momento dell’ammissione è del 11,9% (13,4% in caso di integrale esercizio dell’opzione greenshoe) e la capitalizzazione è pari a 26,1 milioni di euro (26,6 milioni in caso di integrale esercizio dell’opzione greenshoe). La società è stata assistita da Integrae Sim in qualità di Nomad e Specialist.

Ricordando che l’AIM Italia “si dimostra un canale sempre più importante per la raccolta dei capitali per le piccole e medie imprese”, Barbara Lunghi ead of Primary Markets di Borsa Italiana, ha affermato “siamo convinti che la quotazione su AIM Italia consentirà alla società di accedere a nuove risorse necessarie per accelerare il proprio percorso di crescita, espansione e consolidamento del proprio brand”

“Il nostro approdo di oggi sul mercato AIM è una prova della determinazione di una PMI italiana, in terra bergamasca, che non è stata fermata dal Covid-19, e che vuole rappresentare, in questi momenti difficili ed incerti, un simbolo di coraggio e della volontà di una azienda e dei suoi collaboratori di determinare il proprio futuro, coinvolgendo in questo, la parte più lungimirante ed attiva del nostro Paese”, ha commentato Gianluigi Mussinelli, Amministratore Delegato di Sebino.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sebino debutta all’AIM Italia: rialzo teorico +37%