SEAS inaugura secondo hangar a Bergamo

(Teleborsa) – SEAS inaugura oggi, 15 novembre, il secondo hangar di manutenzione degli aeromobili della flotta Ryanair che affianca operativamente quello già esistente, inaugurato a ottobre 2016. La baia del nuovo hangar sarà dedicata principalmente alla campagna dei cambi motori e carrelli dei velivoli 737-800.

Sono stati allestiti anche uffici e magazzini con i materiali aeronautici delle attività di manutenzione previste. I lavori di ristrutturazione del preesistente hangar, il primo ad essere stato costruito sul sedime aeroportuale e a lungo utilizzato da altro operatore aeronautico, hanno permesso di adattare la volumetria alle esigenze e caratteristiche dei programmi di manutenzione affidati a SEAS e sono stati realizzati a tempo di record dalla ditta Milesi di Bergamo.

“Siamo felici di annunciare che il primo aeromobile 737-800 farà il suo ingresso nel nuovo hangar la sera del 15 novembre, per essere sottoposto al programma manutentivo previsto – dichiara Alessandro Cianciaruso, amministratore delegato SEAS – La consegna in anticipo di una settimana rispetto al cronoprogramma dei lavori dimostra ancora una volta l’efficienza della collaborazione tra SACBO, SEAS e la ditta incaricata, mantenendo gli impegni assunti nei confronti del cliente Ryanair in termini di avvio delle attività di manutenzione programmate”.

Intanto continuano nell’hangar 1 le attività di check manutentivo di tipo A, la cui programmazione da 5 giorni settimanali a 7 giorni su 7. SEAS conta circa 250 dipendenti, con l’aggiunta di circa 50 posizioni aperte, ed è presente su 14 aeroporti italiani.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

SEAS inaugura secondo hangar a Bergamo