Scuole, Azzolina: “Fare di tutto per tenerle aperte”

(Teleborsa) – “Continuerò a battermi per tenere aperte le scuole. Credo che, compatibilmente con la situazione epidemiologica, dobbiamo provare a tenerle aperte e anche laddove ci fossero ulteriori limitazioni, più si limitano le attività fuori la scuola più si abbassa il rischio dentro la scuola. Guai a pensare che la scuola non sia attività produttiva e a sacrificarla: è la principessa delle attività produttive, senza formazione non abbiamo futuro“.

Lo ha detto la Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina a Radio Anch’Io sottolineando di essere convinta che con la chiusura delle scuole “rischiamo un disastro educativo, sociologico, formativo, psicologico. Un bambino che deve imparare a leggere e a scrivere, non può farlo da dietro uno schermo. Dobbiamo essere molto prudenti, i ragazzi hanno diritto ad un pezzo di normalità nella loro vita”, ha aggiunto.

Intanto, il Premier Giuseppe Conte ha chiarito che si continua a lavorare “per evitare il lockdown totale. La curva sta salendo ma mi aspetto che nei prossimi giorni, anche per effetto delle nostre misure, cominci a flettere”, ha detto intervistato a La Stampa assicurando che il governo “ha una strategia” e fa appello ai cittadini perché collaborino. Il Presidente del Consiglio ha annunciato inoltre che l’esecutivo è pronto ad aumentare i ristori, anche nel 2021. Sul vaccino, il piano sarà “presto in Aula”. Per Natale, l’invito è a festeggiare in famiglia ma con prudenza.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Scuole, Azzolina: “Fare di tutto per tenerle aperte”