Scuola, CDP ha investito 3 miliardi dal 2010 per edilizia scolastica

(Teleborsa) – Dal 2010 al 2018, CDP ha mobilitato circa 3 miliardi di euro per la realizzazione di interventi di edilizia scolastica. E’ uno dei dati principali che, nel giorno dell’avvio del nuovo anno scolastico, Cassa Depositi e Prestiti rende noto, a testimonianza dell’impegno a supporto di tutto il sistema scolastico.

Uno sforzo che CDP compie da 170 anni e che è confermato anche di recente dagli ultimi dati semestrali, che evidenziano come nei primi sei mesi del 2019 CDP abbia finanziato investimenti in 91 edifici scolastici: in pratica, una scuola ogni due giorni.

Ammontano invece a oltre 2 miliardi di euro le nuove risorse a disposizione degli enti territoriali per interventi di progettazione, realizzazione e ammodernamento degli edifici destinati all’istruzione: dalla scuola dell’infanzia all’università, dall’alta formazione artistica musicale e coreutica alle residenze universitarie.

A questo si aggiunge l’impegno per la realizzazione di progetti di student housing con l’obiettivo di completare nei prossimi anni la realizzazione di circa 6.500 posti letto nelle principali città universitarie italiane, e per la promozione della cultura del risparmio nelle scuole attraverso il programma sviluppato con il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca e Poste Italiane “Il Risparmio che fa scuola”, che punta a coinvolgere fino a 1 milione di studenti attraverso l’educazione ad un risparmio consapevole e sostenibile.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Scuola, CDP ha investito 3 miliardi dal 2010 per edilizia scolastica