Scuola, Bussetti: concorsi per quasi 70 mila posti

(Teleborsa) – Novità in arrivo per il mondo della scuola. “Bandiremo due concorsi per la scuola secondaria, fra straordinario e ordinario, per quasi 50mila posti. Altri 17.000 sono quelli del concorso ordinario per infanzia e primaria. Nei prossimi mesi, dunque, bandiremo quasi 70.000 posti nella scuola”. Lo ha annunciato il Ministro dell’istruzione Marco Bussetti al termine dell’incontro con i sindacati della scuola. Previste anche misure straordinarie per il reclutamento dei precari storici.

Nella giornata di ieri, 11 giugno, al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della ricerca è stato raggiunto l’accordo con le organizzazioni sindacali sul tema del reclutamento e del precariato nella scuola. L’accordo è stato chiuso nell’ambito di uno dei tavoli tematici attivati a seguito dell’Intesa siglata lo scorso 24 aprile a Palazzo Chigi alla presenza del Premier Giuseppe Conte e del Ministro Marco Bussetti.

“L’accordo raggiunto- sottolinea Bussetti – è frutto del serio lavoro che abbiamo condotto in queste settimane con le organizzazioni sindacali. Un confronto franco che porterà alla stesura di una norma attraverso la quale metteremo in campo misure straordinarie a tutela dei precari storici e, in contemporanea, avvieremo una nuova stagione di concorsi ordinari per chi vuole insegnare nella scuola secondaria. Questo Governo sta mostrando grande attenzione verso il comparto dell’istruzione. L’accordo ne è ulteriore riprova”.

Scuola, Bussetti: concorsi per quasi 70 mila posti