Scuola, bandi dei concorsi entro primi di febbraio

In arrivo nuovi concorsi ed opportunità per chi ambisce a lavorare nel mondo della scuola

(Teleborsa) – Entro i primi giorni di febbraio saranno pubblicati i due bandi del concorso ordinario e straordinario per la scuola. È quanto si legge nel verbale di conciliazione redatto tra sindacati Cgil, Cisl, Uil, Gilda e lo Snals e il ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti dopo l’incontro che si è tenuto al Miur.

Altro punto è quello dell’Autonomia che uscirebbe dalla scuola. Nel verbale di conciliazione si legge infatti che Miur e sindacati “convergono sulla necessità di consolidare il sistema unitario nazionale di istruzione, privo di differenziazioni regionali”.

Vari gli impegni assunti dal ministero, a partire dal rinnovo del contratto di lavoro, le operazioni di contrasto alla precarietà, un nuovo sistema per le abilitazioni, il passaggio dei facenti funzioni nel ruolo dei Direttori dei servizi generali amministrativi (Dsga), le soluzioni per completare la stabilizzazione dei precari in Enti di Ricerca, Università ed AFAM, definendo in modo puntuale tempi, modalità e strumenti attraverso i quali portarle a positiva soluzione, come indicato nel verbale di conciliazione sottoscritto dalle parti.

Il primo tavolo di confronto, incentrato sullo svolgimento dei concorsi, è stato fissato per il 7 gennaio. Entro gennaio partirà quello sui percorsi di abilitazione, in vista del ddl collegato alla legge di bilancio in corso di approvazione.

Alla luce delle decisioni prese – fanno sapere i sindacati – le sigle maggiormente rappresentative del mondo della scuola hanno deciso la sospensione dello stato di agitazione.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Scuola, bandi dei concorsi entro primi di febbraio