Scompare la “super tassa” su yacht e imbarcazioni di lusso

(Teleborsa) – Via alla tassa di possesso sulle imbarcazioni di lusso, introdotte dal governo Monti, con il decreto “salva-Italia” nel 2011. 

Lo prevede un emendamento alla legge di stabilità firmato dal deputato del Pd Tiziano Arlotti e approvato dalla commissione Bilancio della Camera. 

Soddisfatta la presidente di UCINA Confindustria Nautica, Carla Demaria: “Quanto successo oggi è l’ulteriore riprova del confronto costruttivo dell’Associazione con le forze politiche e il Governo che arriva in un momento importante. Servirà a ridare fiducia al mercato”.

Secondo l’Associazione, si tratta di una “importante vittoria” che “cancella un capitolo nero del Governo Monti”, decisivo per la “fuga di molte imbarcazioni all’estero e il crollo del mercato interno”.

Scompare la “super tassa” su yacht e imbarcazioni di ...