Scioperi in aumento nel 2015. Garante: “auspicabile tregua per il Giubileo”

Si confermano in crescita gli scioperi proclamati ed effettuati quest’anno nei servizi pubblici essenziali. Secondo una relazione del Garante per gli scioperi, da inizio anno a fine settembre c’è stato un aumento del 7,5% delle proclamazioni di sciopero a 1.561 rispetto alle 1.452 del pari periodo del 2014.

In una audizione del garante degli scioperi Roberto Alesse presso le Commissioni Affari Costituzionali e Lavoro del Senato è emerso anche un aumento delle azioni di sciopero effettivamente svolte del 6% a 1.055 manifestazioni. Il più colpito resta il trasporto pubblico locale con 255 proclamazioni di sciopero (+14%) e 193 scioperi effettuati (+42%). Nel trasporto ferroviario invece, gli scioperi si sono dimezzati (-45%). 

Nel corso dell’audizione, il Garante ha anche auspicato la sigla di un “un protocollo d’intesa che fissi una tregua sindacale” per il Giubileo, almeno “per le giornate più rappresentative”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Scioperi in aumento nel 2015. Garante: “auspicabile tregua per i...