Scatto rialzista per Wal-Mart grazie ai risultati

(Teleborsa) – Brilla la big della grande distribuzione, che passa di mano con un aumento del 9,04%.

Driver principale del rialzo sono i conti societari annunciati da Wal-Mart, migliori delle attese e, in netta controtendenza rispetto ai competitor.

Il retailer americano ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 3,08 miliardi di dollari, pari a 0,98 dollari per azione, in calo rispetto ai 3,34 miliardi (1,03 dollari per azione) del corrispondente periodo del 2015. Il dato ha superato comunque le aspettative del mercato ferme a 0,88 dollari per azione.

Bene il giro d’affari cresciuto dell’1% a 115,9 miliardi di dollari contro i ricavi per 113,2 miliardi stimati dal consensus. 

Nuove evidenze tecniche classificano un peggioramento della situazione per Wal-Mart, con potenziali discese fino all’area di supporto più immediata vista a quota 67,83 dollari USA. Improvvisi rafforzamenti scardinerebbero invece lo scenario suesposto con un innesco rialzista e target sulla resistenza più immediata individuata a 69,5. Le attese per la sessione successiva sono per una continuazione del ribasso fino all’importante supporto posizionato a quota 66,83.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Scatto rialzista per Wal-Mart grazie ai risultati