Scandalo Panama Papers, nella lista spunta la famiglia Le Pen

(Teleborsa) – Continua ad allungarsi l’elenco dei possessori dei tesori dirottati verso i paradisi fiscali. 

Nei conti segreti di Panama, spunta anche la famiglia Le Pen. Lo scrive il quotidiano Le Monde, che partecipa con i suoi giornalisti all’inchiesta globale sui cosiddetti “Panama Papers”, le carte di Panama.

Secondo il giornale, stretti collaboratori di Marine Le Pen, presidente del Front National, sarebbero accusati di aver messo in piedi “un sistema offshore sofisticato”.

Ma nello scandalo finanziario che sta scuotendo i palazzi del potere e, non solo, sarebbe coinvolto anche Jean-Marie Le Pen, fondatore del Front National. Un tesoretto composto da banconote, lingotti, monete d’oro, intestato al prestanome Gerald Gerin, ex maggiordomo di Jean-Marie e della moglie Jany Le Pen.

Scandalo Panama Papers, nella lista spunta la famiglia Le Pen