Savona plaude Draghi ma ora bisogna rafforzare poteri BCE

(Teleborsa) – Più poteri alla BCE, questo lo slogan lanciato dal ministro per gli Affari Europei, Paolo Savona. In occasione del convegno del Centro Studi di Confindustria, il ministro ha dichiarato che il governatore della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, “ha fatto un ottimo lavoro nei limiti del mandato assegnato alla BCE, ma i poteri di cui avrebbe dovuto disporre richiedono di essere rafforzati”. 
“La mia tesi – ha aggiunto Savona – è che lo Statuto della BCE debba essere adeguato negli obiettivi e negli strumenti assegnati a quelli di cui dispongono le principali banche centrali”.

Savona plaude Draghi ma ora bisogna rafforzare poteri BCE