Save, rileva quote Comune Nago-Torbole (Trentino) nel capitale della Catullo (VR)

(Teleborsa) – Save, società di gestione degli aeroporti di Venezia (Marco Polo) e Treviso nonché socio di maggioranza della società Valerio Catullo di Verona, farà valere il diritto di prelazione sulle quote messe in vendita dal Comune di Nago-Torbole (416 azioni, pari allo 0,02% del capitale della Catullo). Nago-Torbole è un Comune cosiddetto “sparso” di 2 819 abitanti della provincia autonoma di Trento. Il suo territorio si estende dai 63 metri sul livello del mare fino ai 2 078 metri della cima del monte Altissimo di Nago. Fa parte della comunità di valle Alto Garda e Ledro.

Nessun soggetto ha manifestato interesse all’acquisto in asta pubblica, ragione per cui si è passati alla trattativa privata definendo il valore di ogni singola azione pari a 31,7106 euro per un totale di 13.192 euro, che corrisponde al prezzo posto a base d’asta. In precedenza, sempre nell’ambito del pacchetto azionario della Catullo, altri soci avevano dismesso le proprie quote facendo riferimento allo stesso valore per singola azione. Su tratta dei Comuni di Bardolino e Salò, della Provincia di Rovigo e della Camera di Commercio di Vicenza.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Save, rileva quote Comune Nago-Torbole (Trentino) nel capitale della C...