Save, il titolo si scalda con l’OPA in arrivo

(Teleborsa) – Brillante rialzo per la società che gestisce l’aeroporto Marco Polo di Venezia, che lievita in modo prepotente, con un guadagno del 5,08%.

A fare da assist alle azioni è l’accordo sul riassetto del gruppo, che prevede l’uscita del socio Andrea de Vido e la vendita della partecipazione di controllo a una società di nuova costituzione (BidCo), che sarà partecipata e controllata da Enrico Marchi e dai fondi gestiti da Deutsche Asset Management e InfraVia. Al termine del riassetto, dovrebbe essere lanciata un’OPA obbligatoria a 21 euro.

Allo stato attuale lo scenario di breve di Save rileva una decisa salita con obiettivo individuato a 21,46 Euro. In caso di momentanea correzione fisiologica il target più immediato è visto a quota 21,1. Le attese sono tuttavia per un innalzamento della curva fino al top 21,82.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Save, il titolo si scalda con l’OPA in arrivo