Saudi Aramco, utili in caduta nel 1° trimestre

(Teleborsa) – L’epidemia di Covid-19 e la crisi del settore petrolifero colpiscono pesantemente la oil company saudita Saudi Aramco, che chiude il primo trimestre con utili in forte calo.

La compagnia petrolifera del Regno riporta infatti un utile netto di 16,7 miliardi di dollari, in calo del 25% rispetto ai 22,2 miliardi del 2019, mentre l’EBIT è crollato a 34,2 miliardi dai 44,25 miliardi precedenti ed il Free Cash Flow si è portato a circa 15 miliardi di dollari.

Il numero uno della società, Amin Nasser, commentando questi numeri, ha detto di non essere “sorpreso” e li ha definiti “eccezionalmente forti” grazie alle azioni mirate al contenimento dei costi e ad una gestione patrimoniale prudente.

Il Ceo ha anche fatto riferimento al dividendo annunciato di 18,75 miliardi di dollari, sottolineando che dimostra la “forza e resilienza di Aramco in un contesto ciclico”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Saudi Aramco, utili in caduta nel 1° trimestre