Saudi Aramco, CEO rassicura su dividendi dopo piano investimenti chiesto da Arabia Saudita

(Teleborsa) – Il CEO di Saudi Aramco, la compagnia petrolifera nazionale saudita e la più grande al mondo, ha detto che il payout dei dividendi non sarà intaccato dall’ingente piano di investimenti annunciato ieri dal principe ereditario dell’Arabia Saudita, Mohammed bin Salman. Il gigante petrolifero e la società petrolchimica SABIC finanzieranno infatti la maggior parte di un piano di investimenti del settore privato da 5 trilioni di riyal (oltre 1.100 miliardi di euro) per la diversificazione economica entro il 2030.

“Siamo molto entusiasti per l’annuncio del governo di ieri del programma Shareek”, ha detto l’amministratore delegato di Saudi Aramco, Amin Nasser, alla CNBC. “Sosteniamo questa iniziativa che promuove la crescita del PIL attraverso nuovi investimenti e avrà un effetto moltiplicatore per l’economia saudita”, ha aggiunto.

Mohammed bin Salman ha detto, secondo Reuters, che il governo aveva chiesto alle maggiori aziende partecipanti al programma di investimenti di tagliare i dividendi e reindirizzare il denaro a nuovi investimenti. Per coloro che possiedono azioni di Saudi Aramco, di cui il governo saudita è azionista al 98%, ha ribadito che i dividendi sarebbero rimasti stabili.

Quando gli è stato chiesto quanto sarebbe stato sostenibile il dividendo della società sulla scia dei piani di investimento, Nasser ha detto che si tratta di un programma “volontario” che aveva preso in considerazione gli interessi privati. “L’azienda ha, come ho detto, un bilancio solido, è uno dei produttori a più basso costo al mondo ed è capace di eseguire mega progetti pur continuando a soddisfare le aspettative dei suoi azionisti”. Il CEO ha comunque sottolineato che è troppo presto per dire in che modo il nuovo programma influenzerà i piani di investimento e i dividendi della società.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Saudi Aramco, CEO rassicura su dividendi dopo piano investimenti chies...