Sardegna, a Sassari lanciato il “Patto per il Nord Ovest”

(Teleborsa) – Sottoscritto da istituzioni, sigle sindacali e datoriali, rappresentanti dell’economia del territorio e sindaci della Rete metropolitana, riuniti dal primo cittadino turritano, Nanni Campus, ha preso il via oggi nella cornice di Palazzo Ducale, a Sassari, “Un patto per il Nord Ovest”.

“Da soli – ha detto Campus aprendo i lavori – non si va da nessuna parte. Siamo la parte dell’Isola che ha subito più insulti dalla politica e dai conquistadores dei giorni nostri. Noi oggi siamo qui per offrire una voce, quella data dall’unità dei soggetti istituzionali ed economici locali. Stamane è stata ufficializzata la creazione del T.I.P.S., il tavolo istituzioni parti sociali per lo sviluppo economico del Nord Ovest della Sardegna, composto da 16 soggetti: Cgil Sassari, Cisl Sassari, Uil Sassari, Confindustria Centro-Nord Sardegna, Confcommercio Nord Sardegna, Confartigianato Nord Sardegna, Coldiretti Nord Sardegna, Confagricoltura Sassari-Olbia/Tempio, Cia Nord Sardegna, Confesercenti Nord Sardegna, Confcooperative Sassari, Cna Sassari, Confapi Sassari, Copagri Nord Sardegna, CCIAA Sassari e Cip Sassari”.


Il Tips – spiega una nota – ha presentato un documento che sarà inserito nel testo unico nel quale confluiranno anche le proposte che già da tempo la Rete del Nord Sardegna ha messo nero su bianco e inviato alla Regione Sardegna. Lunedì prossimo la Rete porterà il documento unitario ai rappresentanti politici del territorio, regionali e nazionali.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sardegna, a Sassari lanciato il “Patto per il Nord Ovest”